PMP C-SM100-718 EX200 MB6-702 VCPC610 NS0-145 CLAD 300-070 400-051 98-349 70-463 070-463 1Y0-201 MB2-707 1Z0-051 70-486 MB6-703 1Z0-408 E20-005 70-534 N10-006 CAS-002 70-480 CTAL-TM-Syll2012 070-410 1Z0-803 PR000041 640-692 SY0-401 70-487 070-486 350-018 |, C4040-250 |, 810-403 |, 810-401 |, 70-486 |, 200-310 |, 300-101 |, 400-201 |, 300-101 |, 400-201 |, 70-347 |, ADM-201 |, 300-208 |, EX200 |, 400-051 |, 400-051 |, 70-461 |, MB2-707 |, 300-070 |, 200-120 |, 300-320 |, 300-115 |, 300-320 |, 300-115 |, 400-101 |, 70-346 |, 70-480 |, 300-075 |, 210-060 |, 300-075 |, 210-060 |, SY0-401 |, M70-201 |, HP0-S41 |, 100-101 |, MB2-702 |, 100-101 |, MB2-702 |, 101 |, 70-488 |, MB2-701 |, CISSP |, 70-488 |, MB2-701 |, CISSP |, 640-554 |, AWS-SysOps |, N10-006 |, CCD-410 |, 210-260 |, AWS-SysOps |, N10-006 |, CCD-410 |, 210-260 |, MB5-705 |, 70-483 |, 810-401 |, 70-486 |, 200-310 |, 300-101 |, 400-201 |, 70-347 |, ADM-201 |, 300-208 |, EX200 |, 400-051 |, 70-461 |, MB2-707 |, MB2-707 |, 300-070 |, 200-120 |, 300-320 |, 300-115 |, 400-101 |, 70-346 |, 70-480 |, 300-075 |, 210-060 |, SY0-401 |, M70-201 |, HP0-S41 |, 100-101 |, MB2-702 |, 101 |, 70-488 |, MB2-701 |, CISSP |,

CORSO PER R.L.S. (RAPPRESENTANTE DEI LAVORATORI PER LA SICUREZZA)

Obiettivi
Best Replica Watches UKSwiss replica watches

In tutte le aziende deve essere eletto o designato, ai sensi dell’art. 47, dai lavoratori dell’azienda nell’ambito delle rappresentanze sindacali, o in loro assenza tra i lavoratori stessi, il Rappresentante dei Lavoratori per la Sicurezza (RLS). L’RLS deve frequentare un corso di formazione della durata minima di 32 ore (art. 37 comma 10) e successivi aggiornamenti.

Durata del Corso

32 ORE.

Destinatari

Rappresentanti dei lavoratori per la sicurezza (così come definiti nell'art. 2 del D.Lgs 81/08, Testo Unico sulla Sicurezza).

Sede del CorsoCatania
Iscrizione/Acquisto Corso

Per Informazioni sui costi del corso ed eventuali sconti potete contattare la Segreteria Didattica:

  • telefonicamente al numero 095.492636,
  • via mail a info@focusformazione.it
  • tramite il form "richiedi informazioni" alla fine di questa pagina
Programma Didattico

- Principi giuridici comunitari e nazionali (Costituzione italiana, codice civile, codice penale; Fondamenti terminologici della salute e della sicurezza sul lavoro; Il decreto legislativo n. 81 del 9 aprile 2008)

- Figure della sicurezza (Il datore di lavoro e i dirigenti; il responsabile e gli addetti al servizio di prevenzione e protezione; I preposti e i lavoratori; Il RLS; Il Medico Competente; Gli addetti alle emergenze; Formazione e informazione dei lavoratori; La valutazione dei rischi; Esercitazione)

- Ambienti di lavoro e rischi trasversali (Ambienti di lavoro; Movimentazione manuale dei carichi; Videoterminali)

- Sicurezza nei cantieri (Definizione di cantiere; Figure della sicurezza e loro coordinamento; Principali fattori di rischio e misure di prevenzione e protezione; Qualifica degli appaltatori; Esercitazione) - Rischi di natura fisica (Rumore e Vibrazioni; Campi elettromagnetici; Rischio chimico; Rischio biologico; Illuminamento; Microclima) - Rischi per la sicurezza (Macchine; Impianti; Incendio ed emergenze; Segnaletica; Dispositivi di Protezione Individuale) - Medico Competente e Sorveglianza Sanitaria (Il ruolo del Medico Competente; La Sorveglianza sanitaria; Il Primo Soccorso) - Nozioni di tecnica della comunicazione (Principi e terminologia della comunicazione; Soggetti e regole della comunicazione; Strategie comunicative e persuasive; Rischi stress correlati e di natura psicosociale; Esercitazione)

 

Metodologia Didattica

I corsi sono svolti con metodo altamente interattivo, in modo da coinvolgere gli allievi, sollecitarne l’interesse, favorire la discussione su casi pratici provenienti dalla loro esperienza.

Normativa

ART. 37 CO. 3 T.U. 81/08: “il datore di lavoro assicura che ciascun lavoratore riceva una formazione sufficiente ed adeguata in merito ai rischi specifici”.

Sanzione

Allegato I al T.U. 81/08: “la mancata formazione rientra tra le gravi violazioni che costituiscono il presupposto per l’adozione del provvedimento di sospensione dell’attività imprenditoriale. Sanzioni per il Datore di Lavoro e il Dirigente: Arresto da due a quattro mesi o con l’ammenda da 1.200 a 5.200 euro”.

Validità

L'articolo 37 del D.Lgs. 81/08, Testo Unico in materia di tutela della salute e della sicurezza nei luoghi di lavoro, nell'ultimo capoverso del comma 11, introduce l'obbligo di aggiornamento periodico della formazione dei Rappresentanti dei Lavoratori per la Sicurezza (RLS).
La durata di tale aggiornamento periodico non puo' essere inferiore: a 4 ore annue per le imprese che occupano da 15 fino a 50 lavoratori e a 8 ore annue per le imprese che ne occupano piu' di 50.
Alla luce di tale obbligo l'aggiornamento della formazione dei Rappresentanti dei Lavoratori decorre dopo un anno dal completamento del primo corso di formazione (32 ore).

Data11/12/2014
Note

Elezione del Rappresentante dei Lavoratori per la Sicurezza (RLS): che cosa fare?

In tutte le aziende deve essere eletto o designato, ai sensi dell’art. 47, dai lavoratori dell’azienda nell’ambito delle rappresentanze sindacali, o in loro assenza tra i lavoratori stessi, il Rappresentante dei Lavoratori per la Sicurezza (RLS). L’RLS deve essere coinvolto e deve partecipare attivamente al processo di prevenzione dei rischi e alla stesura del documento di valutazione dei rischi (art. 18, comma 1 lettera s) e art. 29, comma 2).

 

  
RICHIEDI INFORMAZIONI
Focus Social Network: